Editoria

 

AGENDA FRIULANA 2019 
      agendafriulana2019 “Mandi!” Con questo saluto l’Agenda Friulana 2019 di Chiandetti Editore abbraccia i suoi lettori e li accompagna lungo l’anno nuovo.

Quarantatre anni ininterrotti di edizione sono un traguardo che testimonia l’interesse e la fiducia dei lettori per questa pubblicazione che svolge una doppia funzione, oltre all’annotazione degli impegni giornalieri, ogni pagina illustrata permette al pubblico di conoscere e riscoprire la storia, le tradizioni, i personaggi rilevanti, il paesaggio, la gastronomia e le tradizioni legati indissolubilmente al nostro territorio.

L’Agenda Friulana, patrocinata dal Comitato Regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia, dall’Ente Friuli nel Mondo, da Confartigianato Imprese e dal Club Unesco di Udine, nel tempo si è valsa della collaborazione di tantissimi autori, che attraverso i loro preziosi contributi danno risalto a tutte le componenti del patrimonio della regione Friuli Venezia Giulia, storia di epoche passate, tradizioni nelle sue molteplici configurazioni, attualità con la ricchezza di un mondo vivo, pronto a tutte le sfide che oggi più che mai noi tutti siamo chiamati a vivere ed ancor di più a risolvere.

L’argomento principale del 2019 è dedicato alle Pro Loco del Friuli Venezia Giulia, per cui all’apertura di ogni mese dell’anno vengono segnalati gli eventi che le Pro Loco organizzano con passione e dedizione nel territorio. Associazioni meritevoli che con i loro numerosi collaboratori, con gratuità e profondo legame alla propria terra mantengono vive le nostre radici, esse sono un’espressione genuina dei valori che portano alto il nome del Friuli.

 

SALVIA E ROSMARINO 
Salvia&Rosamarino Salvia e Rosmarino: quando l’alimentazione seguiva i ritmi stagionalli e i cibi erano prevalentemente prodotti locali. Questo volume presenta un’articolata ricerca etnografica, condotta negli anni ’60 e ’70 del secolo scorso, a cui hanno contribuito diverse decine di informatori sparsi in tutto il Friuli Occidentale.

E’ un libro di ‘cucina applicata’, applicata alla storia.

 

 

MONOGRAFIA – LA VILLA DI PASSARIANO
monografiapassariano L’opera si inserisce nel filone storico-artistico teso alla conoscenza e valorizzazione del patrimonio monumentale regionale.
La prima ricerca monografica sulla Villa di Passariano è stata pubblicata da Romeo Lovera nel 1901.
L’autrice, Francesca Venuto, a partire dalla tesi con la quale si laureò all’Università di Trieste ha ulteriormente indagato alla ricerca di documenti e riscontri onde illuminare in ogni suo aspetto la secolare vicenda della Villa: non solo sotto il profilo architettonico, ma anche storico-culturale ed ha coinvolto committenti quali artisti, scienziati, militari, politici, ecclesiastici oltre che il popolo di muratori e contadini che per questa Villa ha speso ingegno, lavoro, talvolta la vita stessa.

 

 

 

GUIDA ARTISTICA DEL FRIULI VENEZIA GIULIA
La “Guida Artistica” del Friuli Venezia Giulia è, di fatto, una piccola enciclopedia tematica contenente tutte le risorse culturali della  regione.
Ben 700 sono le immagini fotografiche che formano il volume e che nel loro insieme testimoniano l’identità e la tradizione di un popolo, così come la vita di ogni paese.

 

 

 

200 LOGHI 200 LUOGHI – UN SEGNO UNA STORIA
Pubblicazione che raccoglie la memoria storica del nostro mondo, elencando i loghi delle Pro Loco della Regione, affiancati da una descrizione relazione esplicativa.