Bottega Errante – Le Città Invisibili, alla Scoperta di Pordenone, Udine e Gorizia

Pordenone
Giovedì 12 luglio 2018
Pordenone
Corso Garibaldi
4, 33170 Pordenone PN
Italia
Bottega Errante Associazione Culturale
340-2445710
Bottega Errante - Le Città Invisibili, alla Scoperta di Pordenone, Udine e Gorizia @ Pordenone | Pordenone | Friuli-Venezia Giulia | Italia

LE CITTA’ INVISIBILI
alla scoperta di Pordenone, Udine e Gorizia
con Lorenza Stroppa, Paolo Medeossi, Roberto Covaz

Un appuntamento imperdibile di “Libri sotto le stelle” è previsto a Pordenone, presso la libreria Quo Vadis? (corso Garibaldi 4/C all’interno di corte Torres), giovedì 12 luglio, ore 21, con l’evento dedicato alle “Città invisibili”, collana di Bottega Errante Edizioni. Gli scrittori Paolo Medeossi, Lorenza Stroppa e Roberto Covaz ci conducono in un viaggio immaginario alla scoperta di Pordenone, Udine e Gorizia attraverso il racconto dei rispettivi libri “La città che inizia per U”, “La città portata dalle acque” e “Gorizia Capovolta”. Daniele Zongaro dialogherà con i tre autori.

Tre profili diversi, tre penne diverse che hanno raccontato il nostro territorio con l’obiettivo di sottolineare e scovare angoli nascosti, scorci inediti. Da un lato la Pordenone di Lorenza Stroppa, quinta per una “cerca” avventurosa, crudele gioco d’amore che si svolge tutto nell’arco di una notte, tra un castello sospeso come un quadro di Magritte, una chiesa custodita dai Templari e un fiume silente ma pronto a far sentire la sua voce; dall’altro la Udine di Paolo Medeossi, in cui l’angelo del Tiepolo ci conduce per mano in un piccolo e originale viaggio dentro la città di U tra osterie del centro, signore delle confetterie, e furti nel Duomo; dall’altro ancora, infine, la Gorizia di Roberto Covaz, in cui scopriamo una città in bilico, in perenne contraddizione dove spesso sono i morti sepolti nel cimitero a raccontarci come sono effettivamente andate le cose.

La collana “Le città invisibili” si pone l’obiettivo di riscoprire e svelare in chiave narrativa le città. Accanto ai libri già citati, Bottega Errante Edizioni ha pubblicato “Venezia complice” di Paolo Ganz e, a settembre, pubblicherà “Trieste e i suoi fantasmi gentili” di Dušan Jelinčič.