Ci vuole un albero per “TreeArt Festival”

Villa di Toppo-Flori - Buttrio
Da Venerdì 18 a Domenica 20 settembre 2020
Villa di Toppo-Flori - Buttrio
33042 Buttrio UD
Italia
Pro Loco Buri
0432 673311
Ci vuole un albero per "TreeArt Festival" @ Villa di Toppo-Flori - Buttrio | Buttrio | Friuli-Venezia Giulia | Italia

Buttrio dal 18 al 20 settembre, ospiterà la prima edizione del festival “Ci vuole un albero per…”, organizzato dalla Giant Trees Foundation per la parte scientifica e da Opificio330 per la parte artistica. Questa prima edizione sarà dedicata alla tutela del patrimonio arboreo di Villa di Toppo Florio.

Venerdì 18 settembre, alle 9.00, è in programma il convegno scientifico con la partecipazione di relatori provenienti da Università di Boston, di Udine, di Milano e da istituzioni diverse come la Universidad de Las Americas, il Ministero delle Politiche Forestali MiPAAF, AIDTPG, Agenzia Spaziale Europea, che affronteranno la tematica “Alberi: habitus – habitat”.

Alle 18.00, seguirà l’inaugurazione della mostra d’arte, che rimarrà aperta da mattina a notte durante tutto il festival, con opere scelte negli atelier di Guerrino Dirindin, Alfonso Firmani, Pawel Ignaszak, Luciano Martinis, Amerita Moretti, Daniela Daz Moretti, Passonia, Michela Sbuelz, Laura Tessaro, Elido Turco, Enzo Valentinuz.
Per l’opera permanente è stata scelta “Apis” dell’artista Daniela Capaccioli, che, attraverso l’utilizzo della rete metallica, rimarca l’importanza del ruolo delle api per la vita dell’intero pianeta e allarma sulla loro possibile estinzione.

Sabato 19 settembre dalle 10.00 alle 11.00 presso il piazzale del municipio, si svolgerà l’accompagnamento al verde di Buttrio con Giant Trees Foundation.

Dalle 14.00 alle 17.00, seguirà l’arrampicata di un cedro secolare nel parco della Villa di Toppo Florio, a cura di Giant Trees Foundation e Promoturismo FVG.

Ore 21.30, Concerto jazz, swing, classici balcanici a cura di Neuroweddings.

Domenica 20 settembre, ore 15.00 laboratorio artistico “Il graffito” condotto dal maestro Enzo Valentinuz.

Ore 18.30,  ci sarà il concerto “Giacinto Scelsi, i suoni, le parole” con Agnese Toniutti, preceduto dalle letture preparatorie di Luciano Martinis.

Alle 21.00 body art painting e shooting fotografico “Madre natura” a cura di Elido Turco.

All’imbrunire di ogni sera sarà il momento della perfomance del corpo di ballo dei “Fireflies”.

Dalle ore 19.00 di ogni giorno un chiosco enogastronomico, a cura della Pro Loco Buri, sarà a disposizione per uno spuntino o un calice di buon vino.

Di seguito il programma della manifestazione

Programma Evento Treeart Festival