La Rivoluzione Russa: l’Arte da Djagilev all’Astrattismo 1898-1922

Gorizia (GO)
Da Giovedì 21 dicembre 2017 a Domenica 25 marzo 2018
Gorizia (GO)
Piazza Edmondo de Amicis
2, 34170 Gorizia GO
Italia
Palazzo Attems Petzestein
0481-547499 / 348-1304726
La Rivoluzione Russa: l'Arte da Djagilev all'Astrattismo 1898-1922 @ Gorizia (GO) | Gorizia | Friuli-Venezia Giulia | Italia

Quest’anno ricorre il centenario della Rivoluzione d’Ottobre che ha certamente marcato la storia mondiale del XX secolo.
Esiste però, per quanto riguarda la cultura e le arti, un’altra, più ampia Rivoluzione Russa, che ha stabilmente mutato i canoni espressivi precedenti, dal teatro (Cečhov, Mejerchol’d, Stanislavskij) alla musica (Musorskij, Skrjabin, Stravinskij…), dal balletto (Djagilev) alla fotografia (Rodčenko), alle arti figurative, dove, tra molti altri, basterà ricordare alcuni nomi: Benois, Bakst, Kandinskij, Malevič, Končalovskij, Larionov, Tatlin, Gončarova, Stepanova, Ekster.
Questa grande mostra presenta un’originale sequenza di opere emblematiche, ma anche assai poco viste in Italia, e vuole essere quindi l’insolita celebrazione di un evento storico che ha mutato per sempre il mondo contemporaneo, indicandolo come l’esito di una complessiva dinamica che, poco prima e poco dopo il 1917, ha rivoluzionato radicalmente la cultura e la scena internazionale dell’arte.

ORARI:
Martedì – Domenica 10.00 – 18.00
Ultimo ingresso alle 17.30
LUNEDI’ CHIUSO