Alla scoperta dei luoghi della Grande Guerra – Tramonto sullo scenario della “Seconda Caporetto”: il ponte di Cornino e l’isolotto del Clapàt

Stazione ferroviaria di Cornino (Comune di Folgaria, UD)
Sabato 24 ottobre 2020
Stazione ferroviaria di Cornino (Comune di Folgaria, UD)
33030 Forgaria Nel Friuli UD
Italia
Pro Loco Fogliano Redipuglia
346 1761913

La Pro Loco Fogliano Redipuglia organizza una serie di escursioni dedicate alla scoperta dei luoghi della Grande Guerra. Chilometri e chilometri di trincee, gallerie scavate nella roccia, forti, baraccamenti e postazioni militari.

Lungo il corso del Tagliamento, tra gli importanti ponti di Pinzano e di Braulins (tra Gemona del Friuli e Trasaghis) si trova su una strada secondaria il ponte di Cornino, diviso in due parti dall’Isolotto del Clapat. Questo passaggio collega la zona di Majano con Forgaria e fu l’ambientazione di un episodio molto significativo nei giorni della ritirata italiana dopo la disfatta di Caporetto.
Su questo lembo di terra in mezzo al letto del fiume friulano si organizzò la difesa delle retroguardie italiane con l’intervento delle Brigate Genova e Siracusa. Il reggimento di fanteria bosniaco arrivò nei pressi dell’Isolotto la sera del 2 novembre 1917 e lo superò il 4 dopo una furiosa battaglia.

Difficoltà: Turistico
Durata: dalle 15:30 alle 18:30
Punto di ritrovo: Stazione ferroviaria di Cornino (Comune di Folgaria, UD)
Esperto sui luoghi della Grande Guerra: M.Pascoli

Per partecipare sarà necessario prenotare telefonicamente entro le ore 18.00 del giorno precedente:
Pro Loco Fogliano Redipuglia
> Tel. : 346 1761913
> E- mail: escursioni.sdp@gmail.com

Costi:
Tutte le escursioni hanno costo di 10 euro.
Per i ragazzi dai 12 anni ai 18 anni accompagnati da almeno un adulto pagante si applica la scontistica del 50%.
Gratis per tutti gli under 12 accompagnati da almeno un adulto pagante.
Gratis per i possessori della FVGCard.

Alcune informazioni utili:
> Vi ricordiamo che per partecipare sarà necessario rispettare tutte le normative relative al contenimento della diffusione Covid-19. Tali regole saranno voi fornite al momento della prenotazione.
> E’ importante avere una preparazione fisica sufficiente ad affrontare tali escursioni ed è altresì necessario indossare un abbigliamento idoneo all’escursione (scarponcini da montagna, cambio vestiti, cappellino, k-way, preferire pantaloni lunghi, bastoncini trekking, cibo e acqua).

Locandina visite guidate Grande Guerra