La Pro Loco di Sappada ha presentato domanda per aderire all’UNPLI FVG

La Pro Loco di Sappada ha presentato domanda per aderire all’UNPLI FVG

Primo positivo incontro a Villa Manin. Un ricco 2018 per la località sappadina
Pezzarini: “Le Pro Loco regionali sono pronte ad accogliere Sappada a braccia aperte”

Come noto, Sappada, rinomata località turistica, a seguito di un referendum popolare tenutosi nel 2008 ha deciso di lasciare il Veneto per tornare in Friuli Venezia Giulia, regione alla quale appartiene storicamente. Una scelta ratificata dal Parlamento a fine 2017. Per questo ora la Pro Loco di Sappada ha avviato la sua richiesta di adesione al Comitato Regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia. Il Presidente dell’associazione Fabio Sanzin è stato così ospite del Presidente del Comitato Regionale Valter Pezzarini nella sede di Villa Manin. Presenti all’incontro anche Manuel Piller Hoffer e Marco Rossa, rispettivamente Sindaco e Vicesindaco di Sappada.

“Un incontro positivo – ha commentato Pezzarini – che ha posto le basi per una rapida adesione al Comitato Regionale, il quale fin da subito inizierà a promuovere gli eventi sappadini nel proprio calendario. Sappada da sempre ha rapporti sociali e di fede, visto che fa parte dell’Arcidiocesi di Udine, con il resto della Carnia e quindi questo passaggio non può che avvenire agevolmente e soprattutto a braccia aperte. L’avere ospiti anche i vertici dell’amministrazione comunale all’incontro è stato un segnale in più dell’importanza che riveste per Sappada l’essere tornata in Friuli Venezia Giulia”.

Sorta nel 2015, la Pro Loco di Sappada da quell’anno gestisce anche il punto di informazione turistica della località, rinomata sia per gli sport invernali che per quelli estivi. Conta 120 soci e durante l’anno organizza il tradizionale Carnevale sappadino (che si svolgerà nel 2018 dal 28 gennaio al 13 febbraio) e Sappamukki, la festa nel secondo fine settimana di settembre per accogliere le mucche che tornano dall’alpeggio. In più collabora alla sentita Plodar fest e sempre quest’anno sarà coinvolta nell’accoglienza al Giro d’Italia (qui infatti si concluderà la 15ma tappa del 20 maggio che partirà da Tolmezzo) e nelle celebrazioni del Centenario dalla fine della Grande Guerra.