PRO LOCO FVG: GRANDE INTERESSE PER LA NORMATIVA SIAE

PRO LOCO FVG: GRANDE INTERESSE PER LA NORMATIVA SIAE

Grande interesse sulla gestione delle pratiche Siae: una cinquantina di presidenti e rappresentanti di Pro Loco ha partecipato al corso per capire come gestire al meglio questo passaggio burocratico quando si organizzano eventi, tenutosi a Villa Manin di Passariano di Codroipo con Mario Barone, componente della Commissione paritetica Siae-Unpli. Lo specialista ha illustrato incombenze e modalità di versamento dei diritti d’autore da parte delle Pro Loco dopo la recente liberalizzazione del diritto d’autore avvenuta in Italia (non più solo Siae, infatti è presente anche il gestore di diritti indipendente Soundreef/Lea), nonché gli obblighi Siae di preavviso per l’annullamento degli eventi

L’evento fa parte del percorso di formazione e aggiornamento per presidenti di Pro Loco, Consorzi di Pro Loco e loro collaboratori promosso dal Comitato regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione nazionale Pro loco d’Italia. “Percorso – ha aggiunto Valter Pezzarini presidente del Comitato regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione nazionale Pro loco d’Italia nel portare il suo saluto agli intervenuti – che proseguirà il 13 aprile prossimo con l’incontro sulla sicurezza nelle manifestazioni temporanee, all’auditorium Comelli della sede della Regione a Udine. Questo nostro cammino formativo ci vede anche quest’anno al fianco delle Pro Loco nostre aderenti per promuovere sempre più l’organizzazione di eventi di qualità”.

Ampio spazio alle domande nel dibattito a fine incontro, con numerose richieste di chiarimento relative alle modalità di compilazione del modello 1026 per la dichiarazione degli incassi con e senza musica, e agli obblighi di preavviso in caso di annullamento dell’evento e seguenti comunicazioni da inviare, nonché sull’Imposta sugli Intrattenimenti (si può richiedere al Comitato il verbale completo dell’incontro).