RASSEGNA PRESEPI IN FRIULI VENEZIA GIULIA

RASSEGNA PRESEPI IN FRIULI VENEZIA GIULIA

 

Inaugurata il 1° dicembre a Villa Manin, nell’Esedra di Levante, per la rassegna Presepi in Friuli Venezia Giulia organizzata per la decima edizione dal Comitato regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione nazionale Pro loco d’Italia con il sostegno della Fondazione Friuli.

Nel complesso dogale in esposizione fino al 6 gennaio 100 tra i più bei presepi artigianali della regione (nonché alcune opere da fuori i confini regionali e una dalla Tanzania) inseriti nella mostra denominata Presepi in Villa Manin mentre sul territorio regionale si potranno visitare quasi 5 mila Natività inserite negli itinerari del Giro Presepi.

La giornata inaugurale è stata impreziosita dall’esibizione con alcune celebri melodie natalizie del coro della scuola primaria Collodi di Fogliano Redipuglia diretto dalla maestra Siriana Zanolla.

“La Natività è il simbolo per eccellenza del Natale – ha spiegato Valter Pezzarini presidente Comitato Regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione Nazionale delle Pro loco d’Italia – capace di trasmettere emozioni e suscitare ricordi. Per questi motivi, che uniscono fede e tradizione delle nostre terre, ancora una volta rinnoviamo l’appuntamento con Presepi FVG con l’obiettivo di tramandare quello che è uno dei riti natalizi più amati dagli italiani, capace di esprimere i valori della solidarietà, del dialogo e della serenità. Qui in Villa Manin ogni anno richiamiamo migliaia di visitatori, attirati anche da una proposta di turismo esperienziale che è molto apprezzata pure fuori dai confini regionali”.

Rassegna dell’Arte Presepiale in Friuli Venezia Giulia è la parte centrale del progetto: nell’Esedra di Levante di Villa Manin dal 1 dicembre 2018, con taglio del nastro alle ore 11, fino al 6 gennaio 2019 si potranno ammirare oltre cento opere artigianali provenienti da tutto il Friuli Venezia Giulia e anche da fuori regione e dall’estero.

La mostra sarà aperta

dal Martedì al Venerdì dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 14 alle 18

Sabato, Domenica e festivi dalle ore 10 alle 18 con orario continuato.

Rimarrà chiusa il 25 dicembre 

Il 24 e il 31 dicembre (dalle ore 10 alle 16)

Il 1° gennaio (dalle ore 14 alle 18) sarà aperta con orario ridotto.

Si effettueranno visite guidate in italiano e tedesco per gruppi dalle 15 alle 25 persone negli orari di apertura della mostra previa prenotazione telefonica (0432-900908).