TERZO SETTORE: ACCESSO AL CREDITO GARANTITO DALLO STATO ANCHE PER ENTI NON COMMERCIALI

TERZO SETTORE: ACCESSO AL CREDITO GARANTITO DALLO STATO ANCHE PER ENTI NON COMMERCIALI

E’ finalmente diventata operativa, anche per gli enti non commerciali, la misura di ACCESSO AL CREDITO attraverso la quale è possibile richiedere un prestito fino a 30mila euro coperto al 100% dal Fondo di garanzia PMI e da restituire in massimo 10 anni, senza che venga effettuata, ai fini della concessione della garanzia, la valutazione del merito di credito. La procedura di concessione non prevede il rilascio di garanzie personali.

Sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico è stata pubblicata la circolare (n. 20/2020 del 17 novembre) sul Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese che ammette quindi all’intervento anche a tutti gli enti non commerciali, compresi gli enti del terzo settore e gli enti religiosi civilmente riconosciuti.

Si tratta di un importante risultato per il quale il Forum del Terzo Settore si è adoperato in questi ultimi mesi, nella consapevolezza delle grandi difficoltà che stanno affrontando tutti gli Enti del Terzo Settore.

Per accedere occorre rivolgersi alla propria banca e presentare il Modulo per la richiesta agevolazione per finanziamenti fino a 30mila euro (Allegato 4 bis).

Nella Legge di Bilancio 2021, in via di approvazione in Parlamento, è prevista la proroga dell’accesso alla misura sino al 30/06/2021.

Per ulteriori informazioni invitiamo a consultare la seguente pagina: Decreto “Liquidità” Le misure per il Fondo di garanzia